Ovvero: il grafico che mi ha messo paura.

Ecco qui il grafico che mi ha fatto capire che non abbiamo più tempo:

Il mix delle fonti per la produzione di elettricità e dell’energia totale (elettricità + trasporti + riscaldamenti). [Fonte: OurWorldInData.org]

Spesso pensiamo all’energia prodotta e alle fonti consumate considerando solo quella elettrica, in realtà in moltissimi casi utilizziamo energia senza passare dall’elettricità: per scaldarci (gas), per spostarci (gasolio), per produrre acciaio (carbon coke) ecc.

La situazione globale è drammatica: l’84,3% dell’energia totale che consumiamo viene ancora da fonti fossili, che rilasciano CO2 e quindi sono responsabili del riscaldamento globale. Nel 2000 era l’86%, questo significa che in vent’anni siamo quindi riusciti a scendere di neanche 2 punti percentuali.

Per abbattere le emissioni di CO2, ma anche…


In meno di un mese la pandemia di COVID-19 ha cambiato il mondo e ci sta costringendo ad affrontare, nel complesso, forse la crisi più difficile dal 1945.
La nostra dinamica città, quella che aveva reagito orgogliosamente con #milanononsiferma, si è presto resa conto di aver sbagliato piombando in un silenzio irreale, aspettando, paralizzata e con ansia, che quell'orgoglio non si fosse tramutato in contagi e poi decessi. In questa soleggiata primavera, in cui la quiete è interrotta solo dalle angoscianti sirene delle autoambulanze, chiusi in casa noi dobbiamo iniziare a guardare al futuro. …

Marco Riccardo Ferrari

L'insoddisfazione è il rumore bianco dell'esistenza.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store